• Home
  • Istituto
  • News
  • Mercatino libro usato Liceo Artistico 2020

L’ ARTE AL TEMPO DELL’EMERGENZA – ATTIVITÀ CREATIVE DEL LICEO ARTISTICO DI VERONA NEI GIORNI DELL’EMERGENZA COVID19

 

In questi giorni di sospensione dell’attività didattica a scuola e di emergenza sanitaria, i Docenti e gli Studenti del Liceo Artistico di Verona hanno promosso e in parte già realizzato alcune iniziative dedicate al momento che stiamo attraversando; altre proposte stanno nascendo nelle varie classi.

Sul sito del Liceo www.artevr.it è stata creata una pagina “ARTE AL TEMPO DELL’EMERGENZA” in cui stiamo raccogliendo questi lavori, divisi per sezioni.

 

Sezione “Come vivo questo momento” – Progetto promosso dalla prof. Sabrina Soresini con la classe 5B ed esteso ad altre classi del Liceo

Si tratta di una serie di ritratti e autoritratti realizzati dagli studenti, con foto o opere pittoriche, accompagnati dal commento delle Autrici e degli Autori, che raccontano il loro vissuto durante il periodo dell’emergenza, caratterizzato dalla scuola a distanza e da rapporti con gli amici solo virtuali. Alcuni lavori immagini realizzate sono già sul sito, nella pagina dedicata.

 

Sezione “Il mondo dalla mia finestra” – Progetto promosso dal prof. Giovanni Azzali che lo realizzerà con le classi 2G e 2N ed esteso ad altre classi del Liceo

 Questa proposta creativa getta invece lo sguardo fuori, verso quella parte di mondo che si può osservare dal proprio punto di vista. Ci ispira, quale suggestione, il testo di una vecchia canzone di Gianni Togni “Luna”… “E guardo il mondo da un oblò, mi annoio un po’…” .

Anche questa iniziativa viene ora proposta alle altre classi e a tutti gli Studenti, invitandoli a esprimere attraverso opere pittoriche e grafiche, plastiche, foto, brevi video una visione del mondo “fuori” dal proprio punto di osservazione “dentro”, accompagnando il lavoro con una breve spiegazione relativa sia al contenuto, sia alle scelte artistiche e stilistiche.

 

Sezione “Challenge l'arte sono io” – iniziativa promossa dalle professoresse Rosanna Mutinelli e Barbara D’Aumiller con le classi 2L – 3L- 5A ed esteso ad altre classi del Liceo. Il Getty Museum di Los Angeles ha lanciato una sfida che in questi giorni sta appassionando tutti gli amanti dell'arte. In cosa consiste? Basta pubblicare sui social una foto di se', ricreando le opere d'arte preferite.re d’arte preferite. Ovviamente, da casa. Le Docenti hanno dato alle loro classi precise indicazioni di lavoro:

  1. sono ammessi personaggi umani o pet, meglio se gruppi e con ambientazione pertinente
  2. cercare tra gli artisti, dal Rinascimento ad oggi, un’opera dalla Storia dell’Arte
  3. farne la propria imitazione con assemblaggio di elementi e posa dei personaggi
  4. farsi fotografare 
  5. inviare alle email delle prof.sse D’Aumiller e Mutinelli la propria foto e quella dell’opera scelta (con la carta di identità dell’opera originale, ovviamente…)
  6. OPZIONALE: caricarla sul proprio profilo social preferito e aggiungere gli hashtag ed anche @gettymuseum
  • Verranno valutati: in storia dell’arte ORIGINALITA’ della scelta; in discipline pittoriche CREATIVITA’  nella scelta dei materiali, composizione, illuminazione e somiglianza generale all’opera originale.

Anche questa iniziativa è estesa alle classi e agli Studenti che vorranno partecipare.


Bando di concorso promosso dalla Rete Nazionale dei Licei Artistici (ReNaLiArt) dal titolo “Racconti dentro e fuori – cronache da un interno”. Il Liceo Artistico di Verona aderisce al concorso promosso dalla Rete Nazionale dei Licei Artistici (ReNaLiArt) dal titolo “Racconti dentro e fuori – cronache da un interno”, il cui bando è allegato a questa circolare, con scadenza il 20 maggio.

Il Concorso ha come oggetto la realizzazione di opere video e/o fotografiche sul tema dell’emergenza sanitaria che costringe ciascuno di noi a rimanere a casa e a rinunciare a moltissime esperienze: incontrare gli amici, condividere momenti di svago e di divertimento, andare al cinema, visitare una mostra, o anche solo fare una passeggiata in compagnia. L’isolamento ci impone il rispetto di una disciplina, per tutelare la salute nostra e quella degli altri, per collaborare tutti al raggiungimento di uno scopo comune: sconfiggere il virus per poter riprendere appena possibile una vita “normale”.   Questo forzato distacco dilata il tempo, rimodella i rapporti tra le persone, induce a riflettere; molti commenti, sui giornali e sui social media, sottolineano che, quando sarà finita, nulla sarà come prima. Gettando lo sguardo al futuro, quale potrà essere l’eredità positiva di questa esperienza drammatica? Cosa ci avranno insegnato questi giorni eccezionali per la quotidianità di domani?

Le sezioni del Concorso nazionale sono due:

a) Fotografia, anche rielaborata digitalmente;


b) Video della durata massima di 2 minuti.

Ogni Liceo Artistico potrà inviare al massimo 5 opere per ciascuna sezione.

 

L'arte non si ferma. Buona creatività a tutti! 

Di seguito gli articoli pubblicati dalla testata cittadina sui progetti realizzati dagli studenti del liceo. 

Il link all'articolo: ARTICOLO DAILY