• Home
  • Istituto
  • News
  • Giornata formativa “AZZARDOPATIA”

Ricevimenti generali pomeridiani dei genitori - dicembre 2019

Si ricordano le date dei ricevimenti generali pomeridiani dei genitori:

  • Martedì 3 DICEMBRE 2019 ricevimento per le classi del biennio - ore15.00-18.00
  • Giovedì 5 DICEMBRE 2019 ricevimento per le classi del triennio - ore15.00-18.00

Il colloquio si prenota, a partire da MERCOLEDI 20 NOVEMBRE , tramite registro elettronico, entro la mezzanotte del giorno precedente ai colloqui, in modo molto simile ai colloqui del mattino.

Ecco le istruzioni per farlo: si entra nel registro elettronico, (anche attraverso Il sito della scuola www.artevr.it , si clicca sull’immagine del registro elettronico voti e assenze sulla colonna di sinistra e si entra nella pagina “classe viva”), dove viene richiesta la “ID” (tutta in maiuscolo) e la PW (tutta in minuscolo); confermare. Dalla nuova videata scegliere la riga corrispondente a “prenota colloqui con docenti” e apparirà la pagina con i giorni di ricevimento mattutino di tutti i docenti della classe. Da qui scegliere, in alto a destra, “colloqui generali” e apparirà una riga con l’indicazione della data di detti colloqui, cliccare su nuovo appuntamento e selezionare il docente dall’elenco a tendina. Si avrà, quindi, una finestra con le fasce orarie disponibili del docente interessato, cliccare la fascia oraria desiderata e confermare. Riapparirà la pagina precedente che riporterà la prenotazione effettuata.

I docenti con una sola classe riceveranno dalle 15.00 alle 16.30.

I colloqui avranno una durata di 5 minuti in modo da consentire alla maggior parte dei genitori di accedere; nella prenotazione si prega di tener conto anche dei tempi di spostamento da una classe all’altra. Per questioni che richiedono tempi più lunghi,si prega di fissare un appuntamento il mattino. I genitori saranno ricevuti secondo l’ordine di prenotazione; se un genitore dovesse tardare perché ancora impegnato in altro colloquio, entrerà il genitore che segue nell’elenco e il genitore ritardatario subentrerà successivamente.

Per ulteriori informazioni e per l'elenco delle aule di ricevimento dei vari insegnanti, si rimanda alla circolare n. 136 P.

Si ricorda che la prenotazione va fatta, mediante il registro elettronico, entro la mezzanotte del giorno precedente.

Inaugurazione mostra IL VALORE E IL MESTIERE di Sergio Capellini

Si inaugura venerdì 29 novembre 2019 alle ore 11.00, nello spazio Galleria Aperta del nostro Liceo, l’esposizione Il valore e il mestiere con le sculture di  Sergio Capellini e con la riproposizione delle caratteristiche formali delle sue sculture degli alunni di Discipline Plastiche delle classi 4A, 4B e 5A dell’indirizzo di Arti Figurative dell’a. s. 2019-2020.

Fare scultura per Capellini vuol dire due cose: non dimenticare mai che l’umano è un valore e allontanarsi da esso minaccia la nostra possibile verità; sentire sempre il mestiere come serrato dialogo con la materia e continua ricerca espressiva. Pur avendo sperimentato anche l’astratto, Capellini predilige la forma umana, ricollegandosi con una sua cifra originale alla tradizione di maestri quali Fazzini, Greco e Manzù. Ad essi è vicino per la forte tensione morale fra bene e male, che si fa anelito alla libertà e alla vita, e che si traduce in una sfida alle scontate regole dell’equilibrio statico, oltre la sofferenza e al di là della morte.

Sergio Capellini è nato a Bologna nel 1942. Nel 1962 si è trasferito a Roma dove ha iniziato come autodidatta la sua carriera di scultore. Ha realizzato mostre personali in molte località europee, in Giappone e negli Stati Uniti. Sue opere sono conservate in collezioni italiane e straniere. Una sua scultura è ospitata, insieme a quelle di grandi maestri, nel parco del museo Hacone Open Air di Tokio. Dal 1985 vive e lavora a Isolalta di Vigasio (VR).

A cura di Maria Angela Giubelli

Dipartimento di Arti Figurative: prof.ssa Sabrina Soresini
Responsabile del progetto Galleria Aperta  prof. Massimo Girelli.

25 novembre: giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

 

25 novembre: Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

 

"Dal 1981, gli attivisti dei diritti delle donne hanno segnato il 25 novembre come un giorno contro la violenza in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal, attiviste politiche nella Repubblica Dominicana, per ordine del sovrano domenicano Rafael Trujillo (1930-1961).
Successivamente, il 20 dicembre 1993 l’Assemblea Generale, con la risoluzione 48/104, ha adottato la Dichiarazione sull’eliminazione della violenza contro le donne.

In questo contesto, nel 1999 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e ha invitato governi, organizzazioni internazionali e ONG a organizzare in quel giorno attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica su una delle più devastanti violazioni dei diritti umani ancora molto diffusa.

Raggiungere l’uguaglianza di genere aiuta a prevenire i conflitti e gli alti tassi di violenza contro le donne" (https://www.onuitalia.it/)".

Il Liceo Artistico si unisce alla campagna di sensibilizzazione. Alleghiamo alcuni lavori del progetto Donne all'angolo, realizzato tempo fa su questo tema.

 

Unità Formativa Le muse d'oriente

Parte oggi, 13 novembre, il percorso formativo sul tema Le muse d’Oriente, rivolto a docenti e studenti del corso diurno e serale e aperto ai genitori e al pubblico di appassionati.

L’Unità formativa intende approfondire la conoscenza dei principali fenomeni storici di interrelazione tra arte europea ed extraeuropea dal XVI al XX secolo, con particolare riferimento alle opere e agli autori delle correnti dell’orientalismo, del giapponismo e del primitivismo.

L’attività proposta si articola in varie fasi, che i partecipanti possono frequentare liberamente, scegliendo l’intero percorso o una parte di esso:

  1. lezioni - conferenza;
  2. visita alla mostra L’arte africana nel momento della somma astrazione allestita nella Galleria Aperta del Liceo Artistico di Verona;
  3. lavori di gruppo laboratoriali;
  4. condivisione dei lavori di gruppo in un laboratorio seminariale.

Le prime due fasi sono aperte al pubblico (docenti, studenti, genitori, cittadini), mentre le ultime due sono riservate ai docenti.

Concorso nazionale NEW DESIGN

Si è conclusa oggi a Roma, nella sede prestigiosa del MAXXI, la settima edizione del concorso nazionale New Design,  promosso dal MIUR (Ministero Istruzione Università Ricerca) e rivolto a tutti i licei artistici d'Italia.
Il tema scelto per l'edizione 2019 "Da cosa nasce cosa – forma e funzione del passato nell'ottica del presente", intendeva sollecitare nei giovani l'espressione delle attitudini di creatività ed innovazione, confrontando i livelli raggiunti dai migliori licei artistici del nostro Paese e favorendo il contatto diretto col mondo della produzione e del design. Gli studenti, puntando l'attenzione sulla figura di un designer famoso, studiandone il linguaggio progettuale, dovevano creare nuovi prodotti che non fossero una mera rivisitazione, ma una vera e propria personale interpretazione dei principi e degli elementi distintivi che lo caratterizzano.
Ogni liceo artistico poteva partecipare con dieci opere; tra i tantissimi lavori pervenuti al MIUR, solo un'ottantina hanno avuto il privilegio di essere selezionati per il premio finale e di essere esposti in una mostra spettacolare nelle sale dei  Mercati Traianei, nel cuore pulsante della Capitale.
Il Liceo Artistico di Verona ha presentato i suoi lavori e tre sono stati selezionati per la prestigiosa esposizione romana: Tempo perduto, orologio progettato da  Emma Lucia Guarnieri, Libreria astratta, mobile ideato da Federico Soffiati e Forme della Città, vassoio con vasi disegnato da Martina Turina, tutti corredati da schede progettuali di tipo professionale.
Gli studenti selezionati, accompagnati dalla Dirigente Mariangela Icarelli e dalla loro professoressa, Daniela Bressanelli, che li ha seguiti nella preparazione insieme al prof. Stefano Caceffo, hanno partecipato a Roma sia all'inaugurazione della mostra, sia all'evento conclusivo, festeggiando insieme il successo di Emma Lucia Guarnieri che, con un orologio ispirato al lavoro e al linguaggio dell'architetto Alessandro Mendini,  ha vinto il primo premio nazionale, consegnato nella sala convegni del MAXXi di Roma, alla presenza di esponenti del MIUR, del modo del Design e dell'Università e della Rete Nazionale dei Licei Artistici.
Non è il primo successo del Liceo Artistico di Verona in questa importante manifestazione nazionale, che, insieme alla Biennale dei Licei Artstici, costituisce la più prestigiosa occasione di confronto tra i giovani creativi d'Italia.
L'anno scorso il nostro Mattiew Saporetti, con il suo progetto "Sea cleaner" aveva vinto il secondo posto, a conferma di un livello molto alto della formazione artistica e progettuale raggiunto dal Liceo Artistico di Verona, che da anni fa parte dl Comitato tecnico della Rete Nazionale dei Lici Artistici, promuovendo un confronto costante con i migliori licei del Paese.

Questa bella notizia arriva nello stesso giorno in cui Eduscopio, l'organizzazione di ricerca della Fondazione Agnelli, pubblica l'elenco delle migliori scuole delle varie città, escludendo, come sempre, tutti gli istituti della formazione artistica, oggi a pieno titolo Licei. Questa colpevole omissione, ingiusta per scuole del livello del Liceo Artistico di Verona, ormai riconosciute a livello nazionale, nasce da una mancanza che purtroppo sta a monte: nei dati del MIUR e della Fondazione Agnelli non vengono conteggiati i tanti studenti che dopo il diploma scelgono di proseguire gli studi nell'alta formazione artistica (AFAM): accademie in Italia e all'Estero, Istituti specializzati che formano i migliori talenti creativi del nostro Paese e a livello internazionale. Così i licei artistici, pur offrendo una formazione liceale di grande respiro, non compaiono sulla stampa nazionale e locale. Basti pensare agli ottimi risultati del Liceo Artistico di Verona non solo nei concorsi artistici nazionali, ma anche nelle prove INVALSI, dove gli esiti sono mediamente superiori ad analoghi licei artistici del Veneto e del Nord est. Speriamo che questo deficit gravissimo, che si ripercuote anche nel portale del MIUR "Scuola in chiaro", venga ben presto superato, riconoscendo il valore di un segmento dell'Istruzione liceale, quella artistica, che vanta ormai 350 licei in tutto il Paese

Biglietti omaggio per Tezenis Scaligera Basket

Si informa che la Tezenis Scaligera Basket, in collaborazione con l’ufficio di Educazione Fisica,
offre agli Istituti di ogni ordine e grado un' occasione unica.
Tutti gli studenti e gli insegnanti avranno la possibilità di assistere
GRATUITAMENTE alla partita in programma all'AGSM Forum domenica 10
novembre alle ore 18.00:

TEZENIS VERONA vs ASSIGECO PIACENZA
Accompagnatori e genitori potranno usufruire di un trattamento speciale, avendo la
possibilità di acquistare i biglietti ad un prezzo scontato di €6 (under16
accompagnatori esterni all’istituto €4).
Per poter usufruire di tale offerta la Scuola o l'insegnante incaricato dovrà inviare
entro giovedì 7 novembre all’ indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. i seguenti
dati:
 Nome della Scuola e/o dell’incaricato responsabile.
 Numero di biglietti omaggio per studenti.
 Nomi e numero di biglietti omaggio per insegnanti.
 Numero di biglietti scontati ad €6
 Numero di biglietti scontati ad €4 ( solo per under16 esterni all’istituto).


La busta con il totale dei biglietti richiesti potrà essere ritirata e saldata direttamente il
giorno di partita all’AGSM FORUM presso lo sportello “I like Scaligera” o presso la
sede della Scaligera Basket di via Cristofoli n°48 (da lunedì a venerdì dalle 10.00-
12.30/15.00-18.00. Sabato dalle 10.00 alle 12.00).


Per info 045 8101644 / 339 4610600.

Assemblea dei soci di "Crescere con Arte": 30 ottobre 20.45

 

Avvisiamo i genitori, in particolare i rappresentanti di classe e i soci di "Crescere con Arte", che il 30 ottobre 2019, alle ore 20.45, nell'aula magna del Liceo Artistico di Verona, si terrà l'Assemblea dei soci. Si invita ad un'ampia partecipazione.

Visita guidata per genitori all'oleificio Salvagno domenica 3 novembre

L’Associazione genitori “Crescere con Arte” ha organizzato la visita guidata  con degustazione all’ OLEIFICIO SALVAGNO, DOMENICA 3 NOVEMBRE. Si ricevono le adesioni entro mercoledì 30 ottobre iscrivendosi sulla pagina  del sito www.crescereconarte.it. Potranno partecipare al massimo 50 persone. Programma:

  • Ritrovo alle ore 8.30 nel parcheggio Esselunga di via Colonello Fincato.
  • Ore 9.00 inizio visita al frantoio. Esperti ci accompagneranno lungo ogni fase del processo produttivo, dalla raccolta all’imbottigliamento, senza tralasciare ovviamente un’ottima degustazione.
  • Al termine della visita, per chi lo desidera, si potranno fare  acquisti presso il negozio del frantoio.
  • Ore 11.00  - 11.30 circa rientro a casa autonomamente.

Inaugurazione mostra IL TEMPIO di Fausto Rinaldi

Si inaugura venerdì 25 ottobre 2019 nello spazio Galleria Aperta del nostro Liceo, la mostra IL TEMPIO di Fausto Rinaldi, con le opere del percorso didattico dal titolo Iconico-Aniconico degli alunni dell’indirizzo di Arti Figurative, Architettura e Ambiente dell’a. s. 2018-2019.

L'inaugurazione della mostra è alle ore 11:00.

L'esposizione prosegue fino al giorno 2 novembre 2019 da lunedì a venerdì dalle ore 08:00 alle ore 18:00, il sabato dalle ore 08:00 alle ore 13:00.

Rinaldi ha lungamente lavorato come docente di tecniche artistiche avvicinando centinaia di giovani alla pratica dell’arte.La convinzione di Rinaldi è che l’arte può educare l’intera persona coinvolgendo allo stesso tempo molte delle nostre energie, in modi interrelati e mutualmente rafforzativi. Ciò la rende uno strumento immensamente rapido e probabilmente indispensabile per la trasmissione della cultura. Al centro della sua ricerca rimane, naturalmente, l’affinamento delle manifestazioni espressive e la ricerca di percorsi nuovi ed originali ma, come l’angelo della storia di Walter Benjamin, il suo andare in avanti mantiene la testa rivolta all’indietro.
Prof. Andrea Maggi


Fausto Rinaldi (Bagnolo di Nogarole Rocca 1946). Presenta le sue prime opere pittoriche nella Galleria d’Arte Tizianesca di Vicenza nel 1968. Nel contempo gli viene offerto l’insegnamento di Educazione Artistica all’Istituto Don Bosco di Verona. Nel 1975 si dedica all’acquaforte e nello stesso tempo segue il corso annuale al Liceo Artistico Statale di Verona, per l’abilitazione all’insegnamento condotto da Silvio Ceccato, dal prof. Mezzetti e dall’artista Chiecchi. Rinaldi è accolto nella rivista ”Futurismo oggi”. Conosce Enzo Benedetto e Di Bosso e Luigi Tallarico critico e storico. Costituisce e fonda il gruppo ”Futura dimensione” con sede a San Giovanni in Valle a Verona. Il gruppo partecipa alla Biennale di Venezia. Diventa socio della S.B.A.V. e partecipa ad eventi in gallerie italiane e all’estero e alle rassegne organizzate dall’associazione. Nel 2009 espone alla Galleria d’arte veronese  “L’Incontro”  con la critica di Luigi Tallarico; “Forme oltre l’effimero”. Nel 2010  “sentieri metafisici e spirituali” alla galleria l’Incontro.

Percorso didattico: Iconico-Aniconico degli studenti degli indirizzi di Arti Figurative, Architettura e Ambiente dell’a.s. 2018/2019, con le classi: 4B , 4L, 5L, 3B, 5B, 5F.

Responsabile del progetto Prof. Massimo Girelli.

Inaugurazione mostra NATURALIA di Erre Monaco

Si inaugura oggi, venerdì 11 ottobre 2019 alle ore 11.00 nello spazio Galleria Aperta del nostro Liceo, l’esposizione "NATURALIA" di Rossella Monaco a cura della prof.ssa Consuelo Tosi, con l’omaggio dal titolo Il tempo: la luce e la materia degli alunni del biennio di scultura e del laboratorio artistico a. s. 2018/2019. Sono invitate le classi 2H, 3L e 3M accompagnate dagli insegnanti in orario.

 

L'esposizione prosegue fino al giorno 19 ottobre 2019 da lunedì a venerdì dalle ore 08:00 alle ore 18:00, il sabato dalle ore 08:00 alle ore 13:00.