• Home

Concorso nazionale New design: ben cinque alunni del Liceo artistico selezionati per la finale

 

Ben cinque alunni del nostro liceo, indirizzo Design industriale, sono stati selezionati dalla giuria nazionale per partecipare alal fase finale del concorso New Design, dedicato quest'anno al tema  "THE FUTURE oggetti, luoghi, messaggi sostenibili che vorresti trovare nel tuo futuro".

Si tratta di Camilla Quarti, Giovanni Patuzzo, Jacopo Migliorini, Mattiew Saporetti, Tommaso Rossi, tutti della 4C.

La premiazione avverrà nel mese di ottobre 2018, nel corso della Mostra dei prototipi, che si terrà a venezia, nei luoghi della Biennale, con la partecipazione delle scuole selezionate e delle autorità del MIUR. 

Complimenti ai nostri ragazzi e ai loro docenti, i proff. Stefano Caceffo e Daniele Grandi e al Coordinatore dell'indirizzo, prof. Stefano Manni. 

 

“LA CREATIVITÀ NELL’ISTRUZIONE ARTISTICA ITALIANA”
CONCORSO NAZIONALE

Il MIUR organizza -  per l’anno scolastico 2017/2018 – La nona edizione del concorso “Newdesignduemiladiciotto” rivolto agli studenti del III-IV-V anno dei Licei Artistici al fine di promuovere, incoraggiare e sostenerne le potenzialità progettuali.

Finalità del Concorso è la promozione della cultura progettuale nell’ambito dell’istruzione artistica, uno dei compiti primari del sistema scolastico, in sintonia con gli obiettivi di crescita culturale ed economica del nostro Paese nel quale il patrimonio artistico e la tradizionale vocazione creativa hanno un peso e una valenza del tutto peculiari. 

Tra le finalità del concorso risulta prioritaria l’integrazione tra le diverse qualità del pensiero critico, tra cui fluidità, flessibilità e originalità, indispensabili affinché schemi nuovi ed originali irrompano e si sviluppino in ambiti noti, dando vita a produzioni inedite.

Il concorso, inoltre, intende approfondire i valori dell’Agenda 2030, con proposte progettuali che, attraverso la disciplina del design, possano soddisfare gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Il concorso intende:

  • sollecitare i giovani all’espressione delle attitudini di creatività ed innovazione;
  • promuovere nell’istruzione artistica opportunità di partecipare a percorsi comuni, confrontando i livelli raggiunti e arricchendo l’offerta formativa;
  • integrare e potenziare la didattica curricolare sostenendo gli studenti attraverso percorsi pluridisciplinari;
  • favorire il contatto diretto con il mondo della produzione per consentire la verifica degli aspetti ideativi e operativi;
  • promuovere attività riflessive, di dibattito e quindi progettuali nell’ambito di un design in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030;
  • coltivare e tutelare i talenti che la scuola accoglie, forma e orienta;
  • attivare lo sviluppo e il consolidamento delle competenze di cooperazione e collaborazione nei percorsi didattici.

 

Mostra nella Galleria aperta del Liceo Artistico: La rivoluzione industriale e la splendente schiavitù del progresso

 

Si comunica che dal 14 al 19 maggio 2018 presso la galleria aperta del nostro liceo sarà esposta la mostra “ La rivoluzione industriale : la splendente schiavitù del progresso” .

Il finissage della mostra è previsto per sabato 19 maggio ore 11:00 dove gli studenti della 4L presenteranno al pubblico in lingua inglese  le opere artistiche sul tema da loro realizzate.

All’evento sono invitati a partecipare i genitori degli studenti della classe 4L e le classi 3L e 4B   accompagnate dai propri insegnanti. la partecipazione è estesa anche a genitori e docenti interessati.

 

PERCORSO DIDATTICO SVOLTO DALLA CLASSE 4L

L’intento di questo lavoro è stato quello di fare storia e letteratura inglese in modo diverso, una didattica insolita, forse meno noiosa, ma allo stesso tempo usare il veicolo della lingua straniera per arricchire il bagaglio della microlingua, propria dell’indirizzo scelto dagli allievi. Narrare storie attraverso parole e immagini, due codici integrati in un modo così stretto da costituire un unicum inscindibile, cercando di unire e approfondire il rapporto tra parola e segno, investigando nel mondo della storia e degli scrittori studiati in corso d’anno. I dialoghi dei romanzi, le descrizioni, l’espressione dei volti, delle pose, dell’ambientazione, sono stati sostituiti da pitture allo scopo di raggiungere una conoscenza culturale, ma comprendere anche il messaggio etico del periodo studiato (la rivoluzione industriale nel periodo Vittoriano) attraverso l’arte estetica, utili all'educazione dell'essere umano, trasportando il progetto anche ai tempi moderni, dove, come il titolo della mostra recita, ancora oggi lo sfruttamento umano è spesso alla base del trionfo del progresso e dell’arricchimento di pochi.

 

According to the students field of study, this exhibition aimed to put on display the results of a different didactical approach, that of linking together History, conveyed in English through the CLIL method, and English Lit with Figurative Arts by telling stories through images. These works intend to reproduce speeches, descriptions, the environment and the characters themselves as they are found in novels while being protagonists of one of the most significant periods in human history. Besides conveying some historical knowledge, they are aimed at making clearer the ethic message beneath the period or text studied through arts.
As the title of this exhibition suggests, human exploitation and slavery were often considered as one of the main factors for progress to succeed and control society and for few people to become richer. Being the situation unchanged in the contemporary era, some of the works tried to link the project together with modern times in order to demonstrate that investigating the past can help people understand better contemporary society and its contradictions.

 

Complimenti agli studenti e alla loro docente di inglese, prof.ssa Mariateresa Pettorossi e alla professoressa di Lettere Silvia Pachera.

 

 

Festa del 25 aprile

 

 

Il 25 aprile si festeggia la liberazione del nostro Paese dalla dittatura nazifascista. La coscienza di quanto storicamente accaduto da parte dei giovani va alimentata e sostenuta dagli insegnanti, per crescere cittadini responsabili, poco inclini ad aderire a illusioni collettive di facili soluzioni alla complessità dei problemi sociali e politici.

 

“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva; la storia insegna, ma non ha scolari.”  (A. Gramsci, Ordine Nuovo, 11 marzo 1921, I – 70).

Le nostre lezioni riprenderanno il 26 aprile

Stage linguistico a Dublino: aperte le iscrizioni

 

Anche quest’anno il Liceo Artistico organizza uno stage linguistico all’estero, precisamente a Dublino, da svolgersi nella prima settimana di settembre, prima dell’inizio delle lezioni.

Le date indicative sono dal 2 al 9 settembre 2018.

Le tempistiche di adesione allo stage di massima sono le seguenti:

  • entro la metà di maggio sarà pubblicata una circolare con le indicazioni per il versamento della prima parte della quota di adesione, che si aggirerà intorno ai € 350,00 e dovrà essere versata entro il 20 maggio;
  • dopo tale data saremo in grado di definire l’esatto ammontare della quota complessiva di partecipazione, in base cioè al numero degli iscritti.

Il saldo del soggiorno dovrà avvenire entro la prima settimana di giugno 2018.
Il numero massimo di partecipanti è di 45 alunni.


Maggiori dettagli inerenti il programma definitivo saranno forniti in seguito. Si invitano gli interessati a consultare le informative pubblicate sul sito della scuola

L’alunna Bianca Corradi partecipa alla scenografia del film “Quanto basta”

 

Alcuni disegni dell’alunna Bianca Corradi di 5G Indirizzo di Grafica sono stati scelti dal Direttore della scenografia del film “Quanto basta”. Il film, che vede la regia di Francesco Falaschi e la partecipazione di Vinicio Marchioni e Valeria Solarino,  è in programmazione nelle sale cinematografiche in questi giorni e tratta del rapporto di amicizia tra uno chef e un ragazzo con la Sindrome di Asperger appassionato di cucina.

Il Direttore della scenografia, venuto a conoscenza dei lavori di Bianca Corradi attraverso l’AS Filmfestival di Roma, ha molto apprezzato e ha voluto inserirli in una scena del film.

AsFilmfestival è una manifestazione che si occupa delle problematiche dell’autismo nel mondo del cinema e ha già visto Bianca Corradi vincitrice per due volte per la miglior locandina.

 

Bianca Corradi 01

Bianca Corradi 02

Assemblea di Crescere con Arte aperta ai genitori del Liceo Artistico

 

Si invitano gli associati di Crescere con Arte, i genitori rappresentanti di classe e di istituto ed i genitori tutti del Liceo Artistico di Verona a partecipare alla riunione dell’associazione che si terrà il giorno


 

giovedì 3 Maggio 2018 

alle ore 20.30 
presso l’aula magna del Liceo Artistico di Verona 
 

con il seguente ordine del giorno:

  1. Presentazione ed approvazione del bilancio consuntivo 2017/18
  2. Organizzazione mercatino del libro usato
  3. Organizzazione festa di fine anno
  4. Varie ed eventuali

Confidiamo in un’ampia partecipazione.

Mostra del Liceo Artistico al Museo Africano

 

Il Liceo Artistico di Verona, in collaborazione con il Centro di accoglienza Don Calabria e il Museo Africano inaugura

 

la mostra "Oltre i confini"

che raccoglie le opere realizzate dagli studenti della classe 2 E insieme a un gruppo di minori stranieri non accompagnati accolti dall'Istituto Don Calabria di Verona e i i ritratti dei ragazzi migranti realizzati dagli studenti della classe 3B.

L'inaugurazione si terrà il  12 aprile 2018 ore 18.

Si potrà visitare la mnostra nell'orario di apertura del Museo Africano (Vicolo Pozzo, 1, 37129 Verona VR):

da martedì a venerdi 9.00 -12.30 e 14.00 - 17.00
sabato 9.30-12.30
domenica 15.00 -18.00

La mostrà resterà aperta fino al 25 aprile 2018.

 

Museo Africano Oltre i confini

Alunni dell'Artistico presentano Giotto nella Chiesa di San Pietro in Archivolto (VR)

 

In occasione dei 750 anni dalla nascita di Giotto, l’Associazione Rivela, in collaborazione con il Festival Biblico e l’Associazione “Terzo Millennio” di Chioggia (VE), propone la mostra “Giotto: la Cappella degli Scrovegni” alla cittadinanza e alle scuole del nostro territorio.
 
A Verona la mostra sarà allestita all’interno della chiesa di San Pietro in Archivolto, in Piazza Duomo, nel centro di Verona, in occasione del Festival Biblico 2018 e sarà presentata da nostri studenti impegnati in un'attività di alternanza scuola lavoro.
 
La mostra sarà inaugurata  il 20 aprile e resterà aperta al pubblico dal 20 aprile al 6 maggio, anche durante i giorni festivi (25 aprile,1 maggio e le domeniche).
 
Durante la loro attività, gli studenti saranno sempre affiancati da guide esperte.
 
Invitiamo a visitare la mostra.
 
Scuole Verona presentano Giotto

Assemblea studentesca "La rinascita degli estremismi politici tra i giovani: perchè?" 26 e 27 marzo 2018

 

"LA PAURA SI VINCE CON LA CULTURA!"

 

Si è tenuta il 26 e 27 marzo l'Assemblea studentesca del Liceo Artistico sul tema: "La rinascita degli estremismi politici tra i giovani: perchè?"

I materiali utilizzati durante l'assemblea e la registrazione video del 27 marzo si possono scaricare e consultare nel nostro sito (menù a tendina STUDENTI link COMITATO). E' possibile trovare in questa pagina del sito, a conclusione dell'intervento di Roberto Fasoli, una bibliografia ragionata sul tema. Il video proiettato in Assemblea si può scaricare e rivedere in classe.

Un ringraziamento ai ragazzi del Comitato studentesco, ai docenti che hanno collaborato con loro per la realizzazione dell'Assemblea, ai relatori che hanno dato un contributo fondamentale umano e di pensiero.

 

Programma dell'Assemblea:

 

8.00-8.30:appello e sistemazione delle classi nella sala Verdi;
8.30: introduzione a cura del Comitato studentesco, con la restituzione di quanto emerso dai questionari affrontati nelle classi;
8.45-10.00:proiezione di documentari sul tema, scelti dagli studenti del Comitato, dai docenti e relatori che hanno collaborato nella progettazione dell’assemblea;
10.00-10.30: Roberto Fasoli: “Alla radice dei nuovi estremismi: la grande trasformazione in atto sul piano economico, demografico, sociale”;
10.30-10.45:intervallo;
10.45-11.05: Carlo Piazza: “Motivazioni alla base dei comportamenti estremistici dei giovani”;
11.05-11.45: Giovanni Ceriani - Jessica Cugini Addis (il giorno 26/03) e Mohamed Ba (il giorno 27/03): “Estremismi politici tra pregiudizio razziale e informazioni inadeguate”;
11.45 - 13.00: dibattito;
13.00 circa: conclusione,saluto e rientro  a casa.
 
 
Breve presentazione dei relatori:
Roberto Fasoli, docente di italiano e storia, è stato Segretario generale della Cgil di Verona dal 1998 al 2006, Consigliere comunale a Verona e Consigliere regionale per il Veneto.
Carlo Piazza, psichiatra e psicoterapeuta, ha lavorato per oltre trent’anni come dirigente dei Servizi Pubblici per la salute mentale; è Direttore della Residenza per l'Esecuzione della Misura di Sicurezza (REMS) di Nogara (VR).
Giovanni Ceriani, docente e responsabile del cartello di Associazioni “Diritti per le nostre strade”.
Jessica Cugini Addis, giornalista della Fondazione Nigrizia ONLUS;
Mohamed Ba, artista di origini senegalesi; autore di numerose pubblicazioni e spettacoli teatrali. Fondatore del Gruppo Interculturale MAMAFRICA. 
 
 
 

 

Corsi al Liceo Artistico in preparazione ai test di ingresso universitari

 

 

Il Liceo Artistico di Verona organizza due corsi in preparazione al test di ingresso delle facoltà di Architettura, Ingegneria Edile, Design al Politecnico.

Gli studenti delle classi quinte interessati dovranno iscriversi ad uno dei due corsi, che avranno lo stesso contenuto ma si terranno in date diverse.

Le iscrizioni vanno effettuate mediante il sito (LINK CORSI POMERIDIANI) entro e non oltre il 4 APRILE 2018.

I corsi partiranno in presenza di almeno 12 alunni/corso; nel caso le iscrizioni a uno dei due corsi non raggiungessero il limite indicato, gli studenti saranno raggruppati in un unico corso (dopo averli avvisati).

I corsi si terranno in laboratorio informatico al piano Presidenza e prevedono esercitazioni pratiche con analisi delle strategie risolutive.

Riguarderanno la parte del test di ingresso relativa alla logica, alla matematica, alla fisica e in generale all’area scientifica.

Agli studenti sarà fornito materiale in fotocopia per esercitarsi.

L’orario dei corsi è sempre 14.30-16.00 - Calendario

Docente prof. Giusepep Criscuolo  Docente prof. Fausto Borghesani 
1^ incontroMercoledì 11/04/2018 1^ incontroLunedì 9/04/2018
2^ incontroMartedì 17/04/2018 2^ incontroLunedì 16/04/2018
3^ incontroMartedì 24/0472018 3^ incontroLunedì 23/04/2018

 

Presentazione del libro per l'infanzia “Le quattro stagioni” scritto e illustrato degli studenti della 3L sabato 24 marzo sala Birolli Verona

 

Si informa che, nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro  “Le quattro stagioni”, in cui è stato prodotto un libro edito da Elmea Ed. in convenzione con la Scuola Primaria “G.C.Camozzini” di Verona, la classe 3°L, autrice di tale lavoro, presenterà la raccolta di filastrocche e fiabe illustrate in un volume dal titolo “Le quattro stagioni”


sabato 24 marzo, presso sala Renato Birolli, 1^Circoscrizione (ex macello), dalle ore 10.30 alle ore 12.00.

Le filastrocche e le fiabe si ispirano al tema dei mesi e delle stagioni, sviluppate per un target di utenza che va dai quattro agli otto anni.

La presentazione avrà luogo all’interno degli spazi della mostra “kitsch &Chic”, a cura del nostro Liceo, che gentilmente ospiterà l’evento.

Interverranno:
Prof.ssa Mariangela Icarelli dirigente del Liceo Artistico di Verona
Prof.ssa Mariangela Persona dirigente dell’ Istituto Comprensivo 06 Chievo-Bassona-Borgo Nuovo
Le docenti Rosaria Agnello e Valeria Di Giovanna, referenti ASL della scuola primaria “G.C.Camozzini”
Prof.ssa Rosanna Mutinelli referente ASL del progetto.

Saranno presenti anche gli alunni della classe prima della Scuola Primaria di primo grado che hanno dato il loro contributo grafico per la realizzazione del libro e i loro famigliari

Sarà presente anche la prof.ssa Vittorina Fioraso che, insieme alla prof.ssa Mutinelli, ha seguito il progetto.

Sono invitati tutti i docenti, i famigliari della 3L e personale ATA che lo desiderano.
Al termine dell'evento seguirà un rinfresco con gli autori e i collaboratori del progetto.

Cineforum al Liceo Artistico sul tema "Il viaggio"

 

 

Si informa che inizierà a marzo un CINEFORUM di 5 incontri sul tema de “IL VIAGGIO”. L’iniziativa è a cura di un gruppo di studenti del Liceo Artistico e le proiezioni sono aperte a studenti, docenti, genitori, ata interessati.

 

Le proiezioni si terranno in aula magna del Liceo Artistico sempre a partire dalle ore 14:00 secondo la seguente programmazione:

 

  • IL SALE DELLA TERRA di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado (2014)  Lunedì 19 marzo

Per 40 anni, il fotografo Sebastiao Salgado ha attraversato i continenti sulle tracce di un’umanità in piena mutazione. Ha testimoniato i grandi eventi della nostra storia recente: conflitti internazionali, carestie e migrazioni. Con questo documentario vuole presentare u territorio vergine con paesaggi mozzafiato, un omaggio alla bellezza del pianeta e alla gente che lo abita.

 

 

  • OGNI COSA E’ ILLUMINATA di Liev Schreiber (2005) Martedì 10 aprile

Tratto dal famoso romanzo di Jonathan Safran Foer, "Ogni cosa è illuminata" racconta la storia di un giovane che parte alla ricerca della donna che ha salvato suo nonno durante la seconda guerra mondiale, in una piccola città ucraina cancellata dalle carte geografiche dall'invasione nazista. Quello che inizia come un viaggio per ricomporre la storia di una famiglia nelle circostanze più assurde, si trasforma in un'esperienza sorprendente e ricca di rivelazioni.

 

La famiglia Hoover parte per viaggio attraverso la California: il padre Richard (GREG KINNEAR), la madre Sheryl e suo fratello, il figlio Dwayne e il nonno affronteranno un viaggio tragicomico in uno scalcinato furgone Volkswagen per portare la piccola Olive alla finale di un concorso di bellezza.

 

  • L’ARTE DELLA FELICITA’ di Alessandro Rak (2013) Lunedì 14 maggio

Sullo sfondo di una Napoli apocalittica e piovosa un taxista guida la sua auto alla ricerca del significato della morte, e dell’amore.

 

  • NEBRASKA di Alexander Payne Lunedì 28 maggio

Woody, un anziano scorbutico che vive a Billings, Montana, scappa ripetutamente di casa nel tentativo di raggiungere il Nebraska dove è convinto di ricevere un ricco premio della lotteria. Preoccupati per il suo stato mentale, i familiari discutono a lungo su come risolvere il problema fino a quando il figlio Dave decide di accompagnarlo nel folle viaggio.

 

Al termine della proiezione seguirà un breve dibattito sul film visionato.

Un grazie agli studenti che hanno avuto questa bella iniziativa. Partecipate numerosi!

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “KITSCH &CHIC” presso la sala Birolli - Sabato 17 marzo 2018 ore 11.30

 

Sabato 17 marzo 2018, alle ore11:30

sarà inaugurata presso la Sala Espositiva Comunale "Renato Birolli" (ex Macello)

 Via Macello, 17, 37121 Verona VR

la mostra “kitsch &Chic”

a cura del nostro Liceo in collaborazione con la 1^ Circoscrizione del Comune di VR e l’Istituto Europeo di Design di Como.

saranno esposti tessuti progettati dagli studenti della 4D del Liceo Artistico 

 

La mostra resterà aperta dal 17 al 28 marzo secondo i seguente orario.

  • Sabato e Domenica: mattino dalle ore 10:00 – 12:00 - pomeriggio dalle ore 16:00 – 20: 00
  • Dal lunedì al venerdì: dalle ore 16:00 – 20: 00

 

 

Mostra del Liceo Artistico in Biblioteca civica Figure dell’immaginazione

SABATO 10 MARZO  presso la Biblioteca Civica di Verona
Ore 10:00  Protomoteca -  Inaugurazione della mostra realizzata dai nostri studenti  dedicata alle diverse
interpretazioni delle figure dell’immaginazione

 

Anche quest’anno la rivista letteraria “Anterem”, in occasione del forum organizzato nell’ambito del “Premio Lorenzo Montano” e in collaborazione con la Biblioteca Civica di Verona, ha invitato il Liceo Artistico “Nani-Boccioni” ad allestire un’esposizione che sarà inaugurata sabato 10 marzo alle ore 10:00 nella Protomoteca della Biblioteca stessa.
 Il tema prescelto, “Le figure dell’immaginazione”, ha coinvolto numerosi studenti delle classi quarte e quinte degli indirizzi Arti Figurative, Grafica e Design Moda.
I lavori realizzati spaziano dalla scultura nelle sue diverse declinazioni, compreso il dialogo con la pittura, alla grafica, alla realizzazione di costumi teatrali.
I temi trattati riguardano il “Viaggio”, il “Bestiario immaginato”, “L’immagine simbolica”, “Il dialogo tra passato e presente”, la fiaba di “Aladino e la lampada meravigliosa”, “Lo scrigno dell’immaginazione”.
Comune denominatore di tutti i contributi è “l’immaginazione”, ora intesa come viaggio verso luoghi sconfinati, ma anche quotidiani e interiori, ora come trasformazione di figure tratte dalla letteratura in immagini visive di natura allegorica, ora come personificazione dei nostri stati d’animo e delle nostre esperienze esistenziali, ora come scoperta di mondi lontani, ma anche estremamente attuali, dove esotismo e contemporaneità si incontrano-scontrano, ora come tentativo di superare la ragione e i suoi limiti tramite il libero fluire del pensiero, ora come capacità di dialogo e di associazione tra la classicità e presente.
Trasversale a numerose opere è il testo scritto, trait d’union tra arte e letteratura, tra la nostra scuola, laboratorio del “creare”, e la biblioteca che ci ospita, custode del “sapere”. Il racconto di “Aladino e la lampada meravigliosa”, tratto da “Le mille e una notte”, ha ispirato i costumi dell’indirizzo Design Moda, testi poetici hanno dato immagine a sculture animali realizzate con materiali di riuso, libri prelevati dagli scaffali di casa si sono trasformati in scrigni da cui emergono immagini simboliche ed inquietanti.
I contributi di Filosofia, di Storia dell’Arte e di Religione, inoltre, hanno consentito di esplorare significati più ampi dei temi “immaginazione”, “viaggio”, “tempo”, “creatività”, “decorazione”, “Arte Islamica”, “Storia della fotografia” in un’ottica di natura interdisciplinare che ha aiutato gli alunni a prendere coscienza dei diversi significati della realtà, favorendo e stimolando così una riflessione al di fuori dei luoghi comuni della narrazione esteriore.

 

La mostra resterà aperta fino il 24 marzo 2018 e seguirà gli orari di apertura della biblioteca – ingresso libero.

8 marzo festa delle donne

 

L’8 marzo, Festa delle donne, ricorda la morte, nel 1908, di 129 operaie tessili in sciopero all’interno della fabbrica e il percorso di lotta per la conquista dei diritti civili e politici delle donne.

Un pensiero va a tutte le donne, soprattutto le giovani donne del Liceo Artistico di Verona, alla loro forza e capacità di cambiare il mondo.

Chiusura della scuola venerdì 2 marzo per emergenza neve

 

Si comunica che sulla base dell’ordinanza del Sindaco di Verona n. 13 del 1 marzo 2018 il Liceo Artistico di Verona resterà chiuso venerdì 2 marzo 2018.

L’attività riprenderà regolarmente sabato 3 marzo.

La chiusura con sospensione delle attività vale anche per il personale docente e ATA.

 

 

3 marzo: incontro informativo sulla legge elettorale per tutti gli alunni maggiorenni

 

Il 3 marzo le classi 5^ e gli alunni maggiorenni delle classi 3^ e 4^ parteciperanno, in aula magna, ad un incontro informativo sulle procedure di voto per le elezioni politiche del 4 marzo.

Le classi saranno coinvolte secondo il seguente orario:

dalle 8,50 alle 9,45 – 5A, 5B, 5C, 5D, 5E

dalle 9,45 alle 10,35 – 5F, 5G, 5H, 5I

dalle 10,50 alle 11,45 – tutti gli alunni maggiorenni delle classi 3^ e 4^ (gli alunni maggiorenni dovranno prima recarsi in classe, puntualmente dopo l’intervallo, in modo che i docenti della quarta ora possano verificare che i maggiorenni partecipino all’incontro).

Le classi quinte saranno accompagnati dai docenti in orario, gli alunni delle classi terze e quarte si recheranno in aula magna autonomamente.

L’incontro intende informare solo ed esclusivamente sui meccanismi della legge elettorale e le modalità tecniche di espressione del voto. In nessun modo si configura come forma di campagna elettorale. Ha dunque carattere di educazione civica e sarà a cura delle nostre insegnati di diritto, proff. Rita Potito, Irene

De Pace e Grazia Fusco, che ringraziamo per la disponibilità.

Raccomando agli studenti, anche in segno di apprezzamento dell’iniziativa, di recarsi in aula magna con puntualità, muniti di quaderno per appunti.

Riflessione sul valore della scuola

 

Desideriamo condividere questa riflessione sul valore della scuola. 

Altri articoli...