Diventiamo Cittadini Europei

Referente: prof. ssa Sandra Bonamini
Docenti coinvolti: Proff.sse Luisa Fichera, Sandra Bonamini
Classe coinvolta: 4^ B indirizzo Grafico – Alunne: Giulia Osti – Mara Mioni
Vincitrice: Giulia Osti

Le studentesse hanno immaginato una sequenza grafica nella quale rappresentare l'importanza della partecipazione alla costruzione di una coscienza Europea attraverso la loro idea di nuove cittadine che votano per le elezioni dell'istituzione Europea.

Sono stati elaborati due pannelli che riportano graficamente situazioni inerenti la vita giovanile attraverso il momento importante della scelta del voto per il Parlamento Europeo che sancisce, di fatto, l'appartenenza alla UE, i diritti e i doveri di ciascuno di noi.

Concorso Organizzato dal Gruppo Federalista Europeo in collaborazione con l'Assessorato alle politiche solastiche della Provincia di Verona, UST, la regione Veneto, l'Associazione Rotary di Verona, i ragazzi e le ragazze delle scuole del Veneto che hanno aderito all'iniziativa . Obiettivo dell'iniziativa: Invitare i ragazzi a partecipare attivamente alla costruzione dell'Unità Europea attraverso la produzione di elaborati scritti, idee grafico- pittoriche e multimediali su temi riguardanti l'appartenenza alla UE. Il Movimento Federalista Europeo e l'Associazione Rotary di Verona, in accordo con l'Assessorato alle politiche scolastiche della Provincia di Verona hanno premiato i lavori più meritevoli dei vari partecipanti tra i quali è risultata vincitrice anche la nostra Giulia Osti. Il premio che è stato assegnato il 24 Giugno, alle ore 11,00, nella Sala Rossa della sede della Provincia alla presenza dei ragazzi, delle loro famiglie, dei Dirigenti Scolastici, degli organizzatori e delle autorità, è costituito da un soggiorno di una settimana tra i mesi di Luglio e Agosto nal castello di Neumarkt in Stiria (Austria). Il soggiorno prevede momenti di riflessione tra ragazzi e adulti che parleranno loro delle comuni radici Europee e dell'importanza di apprendere tutte le fasi della costruzione della nuova cittadinanza europea; all' impegno si alterneranno anche momenti di escursione e di svago.